Accetta i cookie per visualizzare questo contenuto  

Consiglio Nazionale del 6 novembre 2016

Il 6 novembre si è riunito il Consiglio Nazionale, nella sede di via Anicia. Molti consiglieri sono arrivati la sera prima e hanno partecipato alla S. Messa celebrata dal nostro don Paolo il quale, nell’omelia, partendo dalla memoria di una circostanza tragica, ci ha fatto riflettere sulla Resurrezione e sulla centralità di Cristo nella nostra vita quotidiana. L’indomani, puntualmente, si è aperta la riunione con le proposte di alcune modifiche normative (che saranno rese note adeguatamente). Il Presidente ha poi relazionato sullo stato di alcuni progetti che si stanno sviluppando in UIGSE: Incontro delle Alte Sqd, Incontro dei Capi Gruppo, Euromoot. Non poteva mancare una riflessione sulla nostra presenza alla scorsa GMG. Il Consiglio ha poi ampiamente discusso sull’età minima di partecipazione ai Campi scuola di 1° tempo, aiutati in questo, dal gruppo di lavoro appositamente individuato. Si è lasciato ampio spazio a tutti i gruppi di lavoro per continuare le loro riflessioni. Nel pomeriggio c’è stata la presenza del Capo Gruppo del Rieti 2 che, assieme ad altri due Capi del Gruppo, hanno testimoniato sugli effetti del sisma nel Centro Italia e sulle azioni che possiamo mettere in atto. La Caritas Italiana ha molta fiducia nella nostra Associazione e intende offrici la possibilità di intervenire. Di questo è già stata data comunicazione ai Capi Gruppo. Hanno partecipato 28 consiglieri in un clima di allegra simpatia e fattivo spirito costruttivo e collaborativo. Non sono mancate le informazioni sulla Scouting e le forniture associative, sugli aspetti economici e sui rapporti con le altre Associazioni Scout cattoliche italiane.

consiglio2015


Inseriti da Segreteria Nazionale Scout d'Europa il nov 11, 2016 in Scout d'Euromail
CONTRASSEGNATI COME: ,