Saranno tanti gli Scout d’Europa Cattolici che domenica prossima,

da nord a sud, popoleranno le piazze per parlare di scautismo

“Centenario…in piazza”. Questo il nome dell’iniziativa che le Guide e gli Scouts d’Europa Cattolici hanno in programma per domenica prossima nelle piazze di tutta Italia. Protagonista: lo scautismo raccontato da chi lo fa.

Capi e capo, rovers e scolte, esploratori e guide, lupetti e coccinelle saranno in piazza per far conoscere il mondo dello scautismo.
Tante le iniziative in programma. Tra queste spicca la città di Treviso nella quale si daranno appuntamento in oltre 4000.

L’Associazione Italiana delle Guide e Scouts d’Europa Cattolici insieme all’A.G.E.S.C.I., al M.A.S.C.I. e al Centro Studi Baden Powell di Treviso hanno deciso di organizzare insieme questo grande evento che prevede la santa messa, presieduta dal Vescovo Andrea Bruno Mazzoccato, alla quale sono stati invitati anche i sindaci di tutte le città della diocesi trevigiana in cui siano presenti gruppi scout.
In programma, inoltre, numerose e diversificate attività nelle piazze e lungo le strade per coinvolgere i cittadini, ed anche una mostra fotografica che sarà allestita presso il Battistero del Duomo e sarà visitabile da venerdì 18 maggio.

Rimanendo in Veneto, ma questa volta in provincia di Belluno, e precisamente a Polpet, il gruppo Polpet I “S. Andrea” organizza per domenica prossima una giornata all’insegna della condivisione e della gioia. L’intera comunità sarà coinvolta nelle diverse attività tra cui una “Caccia nel Paese”, un movimentato gioco a squadre miste con tappe e varie prove.
Si proseguirà poi allo stadio Comunale, in località Nuova Erto, dove sarà lanciato il “Trofeo del Centenario”, ossia una gara di Scout-ball tra le frazioni del Comune, che rientra nel più ampio programma in vista della settimana dello sport.

Una mobilitazione tutta scout quella di domenica prossima che quest’anno vuole sottolineare il centenario del movimento fondato nel 1907 e per questo verrà vissuta nelle diverse realtà locali con differenti modi ma con lo spirito di celebrare un anniversario così importante unendo le forze delle associazioni che in Italia si riconoscono negli insegnamenti di Baden Powell.

Anche nel Lazio scenderanno in piazza gli scout. Tra le tante iniziative i tre gruppi di Ostia delle Guide e Scout d’Europa insieme al gruppo locale dell’A.G.E.S.C.I. si schiereranno sul pontile della località marina.
Anche qui ci saranno capi disponibili ad illustrare il metodo, mentre in un gazebo verranno proiettati film e foto sulla vita scout. Inoltre le attività per farsi conoscere dalla gente non mancheranno. Saranno coinvolte anche in questo caso tutte le fasce d’età.

A Roma, invece, nel Parco delle Valli, grande festa, organizzata dagli Scout d’Europa, l’A.G.E.S.C.I. e il C.N.G.E.I., patrocinata dal IV Municipio, a cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini di ogni età a partire dalle 10 alle 16:30.
Dalle 19:30, infine, al Teatro dei SS. Angeli Custodi verranno proiettati alcuni contributi audiovisivi sullo scautismo e successivamente, alle 21, sarà la volta dello spettacolo “Il Mercante di Haiti”.

In questa carrellata non può ovviamente mancare il sud. Tra le tante iniziative la Sicilia, ed in particolare la provincia di Palermo, organizza il 20 maggio a Misilmeri una mattinata in pieno stile scout dalle 8:30 alle 13:00.

Giochi, canti ed inchieste tra le attività in programma che coinvolgeranno anche i bambini del luogo, ed il cui momento culminante sarà la celebrazione alle 9:30 nella chiesa Madre. Punto di riferimento nella piazza del paese una tenda con una scritta “100” per richiamare l’attenzione sul centenario.
Costruzioni da campo, una tenda e una mostra fotografica saranno invece le protagoniste della giornata di domenica prossima a Campofelice di Roccella, mentre in provincia di Messina, e precisamente a S.Agata Militello, si festeggia sabato 19 nel pomeriggio con un grande gioco nella piazza del paese dove verrà coinvolta la cittadinanza.

Per contatti
Ufficio stampa Guide e Scouts d’Europa Cattolici
Tino Redaelli, tel 026261191, fax 02626119255, redaelli@srispa.it
Elena Grazini, tel 3381902436, grazini@srispa.it

Caricando...